1 / 5

NEXT

Hotel Sciption
Studio architettonic

Parigi (5)

Commitente NC
Completado 2020
Superficie 5 100 m²
Costo 5,8 M€
Capoprogetto Vincent Eschalier
Patrimonio M+O Architectes

Commitente NC
Completado 2020
Superficie 5 100 m²
Costo 5,8 M€
Capoprogetto Vincent Eschalier
Patrimonio M+O Architectes




Il progetto è frutto di una collaborazione con l’agenzia M+O, architetti del patrimonio esperti nel restauro e riqualificazione di edifici antichi.

Costruito verso la metà del XVI secolo, l’hotel di rue de la Barre viene acquisito poco dopo da Scipio Sardini, banchiere di Caterina de Medici. Venduto e trasformato in un ospedale per i poveri all’inizio del XVII secolo, diventa la panetteria degli Hospices Civils di Parigi nel 1675 fino al 1974. Gli edifici che circondano il cortile quadrato dell’antico palazzo subiscono numerosi cambiamenti nel corso del tempo, mentre la panetteria rimane in uso per tre secoli. Questa straordinaria longevità convince il nostro team a immaginare un intervento ispirato alla storia del luogo: una scuola del pane.

Il piano terra sarà destinato ad attività commerciali, con un negozio di alimentari, un orto urbano e la panetteria restaurata per accogliere la scuola. Le attività collaterali permettono di far rivivere il fabbricato storico e contribuiscono a dinamizzare il complesso. Il cortile, l’orto urbano e il patio centrale consolidano il legame tra le attività svolte all’interno e l’obiettivo di far vivere la struttura nel suo insieme.